martedì 24 settembre 2013

Compilare Parole con supporto alle GTK3



Parole, per chi non lo sapesse, è un leggero player audio/video nato in seno al progetto Xfce. Allo stato attuale la versione stabile (e presente in tutte le distribuzioni) è scritta in GTK2, ma vi è già un branch funzionante (e abbastanza stabile) in cui vengono utilizzate le librerie GTK3 e l'UI è decisamente migliorata senza nulla togliere alle performance eccezionali e allo scarso carico sul sistema.

Per poter provare questa nuova versione dobbiamo innanzitutto compilare da git libxfce4ui e libxfce4util. Il consiglio è quello di vedere come vengono impacchettati dalla distribuzione che utilizzate i due pacchetti, in questo modo vi basterà (quasi) un copia e incolla delle opzioni di autogen.sh e sarete (ancora, quasi) sicuri di non avere problemi di sorta.

ATTENZIONE: non posso cercare a destra e a manca il nome di tutti i pacchetti necessari alla compilazione su ogni singola distribuzione. Le istruzioni che seguono danno per scontato che abbiate installato questi pacchetti (che di solito, come in questo caso, sono riuniti in un unico meta-pacchetto) e xfce4-dev-tools.

Nel mio caso (su Archlinux) ho compilato libxfce4util così (come fa il pacchetto libxfce4util-git su AUR):
git clone git://git.xfce.org/xfce/libxfce4util
cd libxfce4util
./autogen.sh --prefix=/usr --sysconfdir=/etc --sbindir=/usr/bin --libexecdir=/usr/lib --localstatedir=/var --disable-static --enable-gtk-doc --disable-debug
make
su
make install

Per quanto riguarda libxfce4ui, invece, è necessario aggiungere alla compilazione un parametro in modo che tale pacchetto supporti le librerie GTK3, ecco i comandi da me utilizzati (sempre su Archlinux):
git clone git://git.xfce.org/xfce/libxfce4ui
cd libxfce4ui
./autogen.sh --prefix=/usr --sysconfdir=/etc --libexecdir=/usr/lib --localstatedir=/var --disable-static --enable-gtk-doc --disable-debug  --enable-gtk3
make
su
make install

Ora che abbiamo tutto il necessario sottomano possiamo passare direttamente alla compilazione del nostro futuro branch preferito di Parole.
git clone git://git.xfce.org/apps/parole
cd parole
git checkout bluesabre/gtk3
./autogen.sh --prefix=/usr --libexecdir=/usr/lib --enable-taglib --enable-libnotify --enable-gtk3
make
su
make install


Alcune note:
  • è possibile aggiungere il parametro "--with-gstreamer=1.0" alla stringa di autogen.sh di Parole, ma potrebbe causare alcuni problemi (come questo) non essendo ancora completo il supporto di Parole a GStreamer1.0. Usatelo consapevoli di ciò a cui andare incontro.
  • è possibile provare questa versione di Parole anche senza andare a sostituire la versione stabile installata sul vostro sistema. Per farlo evitate di lanciare "make install" come root e lanciate Parole con "./src/parole" (ovviamente dovete essere nella cartella in cui avete compilato il tutto).

Ecco fatto, finito! Ora non vi resta che lanciare Parole per godervi la nuova interfaccia e alcune nuove funzioni senza dover rinunciare alla sua famosa leggerezza!

p.s.: chi indovina il film in riproduzione nello screenshot vince la mia eterna amicizia.